Macramè: un tessuto antico...che non passa mai di moda

#madeinitaly #pizzo #shoppingonline #biancheria



Pizzo macramè


Macramè era in origine un tessuto annodato proveniente dall’Oriente, realizzato con filato in cotone molto resistente. Il nome deriva dalle parole arabe “mahrana” (frangia) e “rame” (nodo). Le origini del macramè risalgono al XIII secolo, quando tessitori arabi creavano interamente a mano complessi copricapo per proteggere i loro cavalli dalle mosche e per decorare le loro dimore. L’arte artigianale si diffuse poi in altri paesi grazie alle attività mercantili. Infatti, durante le lunghe traversate, i marinai imbarcati sui velieri, trascorrevano le ore di ozio mettendo in pratica questa tecnica e creando tessuti, amache, cinture, borse con fili di corda annodati; usavano poi questi manufatti come “moneta” per pagarsi vitto e alloggio nel paese in cui sbarcavano. Giunta in Italia, questa tecnica passò dalle mani maschili a quelle femminili che la raffinarono usando fili sempre più sottili fino a diventare una trina preziosa. Si sviluppò intorno al XVI-XVII secolo nei conventi e nei monasteri di tutta Italia, ma furono soprattutto le donne liguri ad appropriarsene trasformandolo in ornamento per asciugamani (non a caso in genovese antico l'asciugamano si chiama macramè), lenzuola, tovaglie e in generale per la biancheria per la casa. Il macramè oggi Il termine macramè viene attualmente usato per indicare un tipo di pizzo ai contorni in rilievo e dall’aspetto raffinato e prezioso; ricorda in qualche modo i merletti in punto Venezia, anche se la procedura e i materiali utilizzati sono differenti. Sinonimo di grande eleganza e romanticismo, il pizzo macramè rende unici gli abiti e i tessuti a cui viene accostato. Basta pensare agli abiti da sposa indossati dalle principesse e dalle dive di Hollywood…indimenticabili quelli di Lady Diana o di Grace Kelly. Ad oggi il pizzo macramè viene utilizzato moltissimo per arricchire gli arredi e il tessile per la casa. Lenzuola, copriletto,  tende, tovaglie ed asciugamani diventano così oggetti ricercati e particolari e donano alla casa quell’irresistibile ed intramontabile fascino romantico.

134 visualizzazioni
  • Facebook Social Icon

Ricami Baldi di Baldi A.  Via della libertà 1  Quarrata (PT) Tel 333-3395562 ricamibaldi@gmail.com  P.Iva 01809870478